tel. 0832 833919 Cell. 331 1819374
Melendugno (LE) Via San Foca, 13-15

Dott. Antonio Renna

Medico Chirurgo specialista in Oftalmologia

Dott. Antonio Renna
Medico Chirurgo specialista in Oftalmologia
Book appointment
We are here for you.
Book appointment

METODOLOGIE DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE Prevenzione delle patologie oculari, diagnosi e terapia di: patologie delle palpebre e degli annessi oculari occhio secco vizi di refrazione (miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia) uveiti patologie della cornea cataratta pressione intraoculare e glaucoma patologie vitreoretiniche retinopatia diabetica maculopatie degenerazione maculare legata all’età ll dott. Renna riceve per appuntamento. Prenotare: tel. 0832 833919 - Cell. 331 1819374

Specialista Medico Chirurgo specialista in Oftalmologia
Riceve

Curriculum Vitae

Titoli:
Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Bologna nel 2011 con voto 106/110. Tesi: “Il ruolo dei fattori di crescita nella riepitelizzazione corneale: apporto sperimentale”.

Specializzazione in Oftalmologia presso l’Università degli studi di Udine nel 2016 con voto 110/110 e lode. Tesi: “Photorefractive keratectomy for asymmetrical topographies: refractive results and corneal elastic response”

Diploma in alta formazione sulle metodologie cliniche in chirurgia refrattiva, della cornea e della cataratta diretto dal Prof. Alió e certificato dall’Universidad Miguel Hernandez di Elche (Spagna) nel 2016 con voto 10/10. Tesi: “Pharmacological Treatment of Presbyopia by Novel Binocularly Instilled Eye Drops: A Pilot Study”
Fellowship in chirurgia refrattiva, della cataratta e della cornea presso l’Instituto Oftalmológico di Alicante (Spagna) sotto la direzione del Prof. Alió dal dicembre 2015 al giugno 2016.

Impieghi presso altri centri:
Dirigente medico di I livello presso l’Ospedale Civile di Venezia SS. Giovanni e Paolo

Esperienze pregresse:
Medico Chirurgo Oculista responsabile di monitoraggio e terapia del paziente con edema maculare diabetico presso l’Ospedale “Treviglio-Caravaggio” di Treviglio (BG) dal 08/07/2016.

Attività di ricerca scientifica sulle recenti tecniche in chirurgia refrattiva, del cheratocono, della cataratta e sulle patologie retiniche

Coordinatore e sub-investigator di studi clinici inerenti le più recenti terapie chirurgiche della cataratta con lenti intraoculari trifocali e sulle terapie non chirurgiche delle seguenti maculopatie: – degenerazione maculare legata all’età complicata da neovascolarizzazione coroideale (iniezioni intravitreali di Avastin®, Lucentis®, Eylea®, Fovista®) – neovascolarizzazione coroideale non secondaria a degenerazione maculare legata all’età (iniezioni intravitreali di Lucentis®) – trazione vitreomaculare (iniezioni intravitreali di Jetrea®, senza vitrectomia) – neovascolarizzazione coroideale miopica (iniezioni intravitreali di Lucentis®) – degenerazione maculare legata all’età complicata da atrofia geografica (iniezioni intravitreali di Lampalizumab®)

Autore di pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali peer-reviewed inerenti il distacco di retina, il trattamento con Ozurdex® dell’edema maculare secondario ad occlusioni venose retiniche, il trattamento topico non invasivo della presbiopia.

Relatore in congressi scientifici nazionali ed internazionali inerenti patologie retiniche e chirurgia refrattiva.

Autore dei capitoli sulle complicanze di crosslinking, IOL fachiche e cheratotomia radiale all’interno del libro sulle complicanze della chirurgia refrattiva edito dal Prof. Alió per la casa editrice Springer nel 2016; coautore con il Prof. Alió del capitolo sull’inserzione di segmenti di anelli corneali intrastromali assistita dal laser a femtosecondi all’interno del libro sulle tecniche chirurgiche edito da Springer.

Esperienza chirurgica, con le più recenti tecnologie, nel trattamento con laser ad eccimeri e laser a femtosecondi dei vizi di refrazione (miopia, astigmatismo, ipermetropia), nel trattamento del cheratocono mediante crosslinking, nel trattamento della cataratta.

Esperienza parachirurgica nel trattamento laser del glaucoma, della cataratta secondaria, dei fori retinici periferici, della retinopatia diabetica, della corioretinopatia sierosa centrale, delle patologie neovascolari della retina.

Interpretazione dei seguenti esami diagnostici: topografia e tomografia corneale, aberrometria oculare, campo visivo, microperimetria, OCT del segmento anteriore, della retina e del nervo ottico, esami elettrofunzionali, angiografia retinica mediante fluoresceina e verde d’indocianina.

Membro della Società Europea dei Chirurghi di cataratta e chirurgia refrattiva (ESCRS).

Pubblicazioni scientifiche:
elenco completo (linkedin)